Denis Pisano – Presidente della Società Italiana di Neonatologia Infermieristica

Vediamo un po’ da vicino cosa offre e come è strutturato il congresso:

Le due giornate congressuali

Nelle mattinate del 7 e 8 ottobre si svilupperanno le 4 sessioni che costituiscono il nucleo centrale del Congresso Nazionale SIN INF. Si tratta di 17 relazioni che toccheranno diversi temi emergenti in ambito neonatologico infermieristico.

La prima sessione, nella mattinata del 7 ottobre a partire dalle ore 8,30, si aprirà con 4 relazioni incentrate sull’organizzazione del lavoro infermieristico nelle unità di neonatologia e sui modelli assistenziali di riferimento oggi in uso in alcune realtà. A seguire, la seconda sessione (3 relazioni) accoglierà i risultati preliminari e conclusivi di diverse ricerche infermieristiche condotte di recente in Italia e offrirà certamente interessanti spunti di discussione.

La mattinata dell’8 ottobre si apre alle ore 8,30 con la terza sessione interamente dedicata al tema della continuità assistenziale ospedale-domicilio e al ruolo dell’equipe sanitaria nel complesso passaggio di presa in carico da parte dei genitori di neonati con esigenze speciali.

Alle 10.40 dopo, l’Assemblea dei Soci, si aprirà la quarta e ultima sessione costituita da una ricca selezione di relazioni su aspetti emergenti della neonatologia infermieristica tecnico-pratica.

Ogni sessione è completata da un ampio spazio di discussione che consentirà la partecipazione degli iscritti in remoto e da qualunque dispositivo.

Il Collegio dei Coordinatori Infermieristici delle Neonatologie italiane

Questo meeting, che si svolgerà in modalità webinar il giorno 8 ottobre 2021 dalle ore 15,30 alle 17,30 (fruibile gratuitamente in remoto da qualunque PC, Tablet o smartphone), rappresenta una vera novità per il congresso SIN INF e, per la prima volta, offrirà uno spazio di confronto interamente dedicato ai temi propri della funzione di coordinamento infermieristico in ambito neonatale:  le dotazioni organiche, i turni e i carichi di lavoro infermieristici, l’efficacia dei modelli assistenziali oggi in uso, la gestione delle conflittualità all’interno del team, la valutazione delle competenze professionali, il turn over e l’addestramento dei neoassunti, le difficoltà di operare in team multidisciplinare e le esigenze di formazione all’interno del gruppo infermieristico.

Si tratta di un appuntamento di assoluta importanza per la nostra società scientifica e saranno oltre 200 i coordinatori invitati al meeting (ovvero circa la metà del totale dei coordinatori di neonatologia oggi censiti dalla SIN INF in Italia). Vorremmo che questo evento rappresenti, per tutti i coordinatori, un luogo di confronto delle esperienze umane e professionali e una fucina di idee per l’avvio di preziosi progetti di crescita della nostra disciplina.

L’aula Virtuale ON DEMAND

Dato l’interesse riscontrato con l’esperienza dello scorso congresso nazionale a Venezia, anche quest’anno sarà presente una sezione del congresso che ospiterà una ricca selezione di relazioni pre-registrate e fruibili in modalità on demand su piattaforma elettronicaanche a congresso concluso. È un interessante esperimento che mira a estendere la partecipazione attiva ad un maggior numero di relatori e ad aumentare l’offerta formativa agli iscritti.

I Corsi Infermieristici

Sono 3 i corsi infermieristici che la SIN INF quest’anno offre gratuitamente ai suoi iscritti. Vediamoli un po’ più da vicino.

Corso 1 – Assistenza respiratoria al neonato dalla teoria alla pratica clinica infermieristica.

6 ottobre 2021 – dalle 14,30 alle 19

Responsabile Scientifico Dott.ssa Maria Nicoleta Login (Roma)

Coordinatore didattico del master in neonatologia e Docente Università Cattolica del Sacro Cuore – Roma.

Come è noto, la ventilazione neonatale è uno degli aspetti di maggiore importanza nell’assistenza fornita nelle Unità di Terapia Intensiva Neonatale e rappresenta una vera sfida, anche per l’operatore più esperto, se riferita al neonato pretermine e di peso estremamente basso.

L’obiettivo del corso è quello di approfondire i principi fondamentali che sono alla base della ventilazione neonatale e sviluppare competenze infermieristiche avanzate nella gestione del neonato in assistenza respiratoria invasiva e non invasiva.

Il corso prenderà in esame le più recenti informazioni scientifiche presenti oggi in letteratura e le tecnologie oggi a disposizione per la ventilazione neonatale, tenendo conto della stretta correlazione tra ottimizzazione dei metodi di applicazione della ventilazione e prevenzione del danno polmonare acuto e cronico. Al centro del focus didattico verrà posta l’attività infermieristica ed il suo ruolo chiave nella gestione globale del neonato sottoposto ad assistenza respiratoria, nella somministrazione del surfattante e nell’interpretazione dei dati derivanti dal monitoraggio continuo respiratorio.

Corso 2 – Il neonato con patologia chirurgica: aspetti assistenziali

7 ottobre 2021 – dalle 14,30 alle 19

Responsabile scientifico Dott.ssa Ilaria Midea (Firenze)

Infermiera pediatrica e Coordinatore didattico del corso di perfezionamento in “Infermieristica in area Critica Neonatale” Università di Firenze

Obiettivo del corso è approfondire gli aspetti legati alla gestione del neonato con patologia chirurgica congenita del tratto gastrointestinale, attraverso l’analisi di un corretto ed efficace piano assistenziale individualizzato e multidisciplinare da parte dell’infermiere di Terapia Intensiva Neonatale.

Verranno presi in esame gli interventi infermieristici della fase pre-operatoria per il mantenimento della stabilità clinica del neonato e la gestione della malformazione e si completerà nella fase post-operatoria con il corretto utilizzo dei presidi oggi disponibili.

Il corso pone tra i suoi focus anche il rafforzamento delle competenze e skills specifiche attraverso l’utilizzo di laboratori tecnici ed esercitazioni pratiche che affiancheranno le lezioni frontali.

Corso 3 – La Care Posturale del neonato: dalla teoria alla pratica clinica.

7 ottobre 2021 – dalle 14,30 alle 19

Responsabile scientifico Dott.ssa Laura Reghin (Torino)

Inf. Pediatrica e NIDCAP Professional

Il corso, sostenuto dal gruppo di studio Care della SIN e rivolto ad infermieri ed infermieri pediatrici, sarà condotto da un gruppo multidisciplinare di professionisti del neonato: neuropsichiatra, fisioterapista, infermieri pediatrici.

Come è noto, un approccio assistenziale infermieristico e genitoriale, puntuale e competente rispetto a quanto esprime il comportamento del neonato, produce un effetto protettivo e di promozione dello sviluppo cerebrale. In tal senso, l’obiettivo del corso è ditrasmettere e rafforzare le conoscenze, le competenze e l’abilità rispetto agli elementi fondamentali dell’assistenza basata sullo sviluppo neuroevolutivo del neonato e sulla personalizzazione delle cure, con specificità alla care posturale. 

Il programma affronterà il tema dello sviluppo cerebrale (plasticità ed esperienze precoci), l’analisi chinesiologica, la storia naturale del pretermine e l’analisi delle singole posture, la presentazione e l’utilizzo della scala IPAT per il comfort posturale (riflessioni e interazioni sulla base di osservazioni di foto e video), ed il razionale scientifico sulla cura posturale (con simulazioni ed approfondimenti). Prevista una ricca parte pratica che prevede, tra l’altro, l’allestimento del nido evolutivo, la mobilizzazione del neonato, le tecniche posturali (supina, laterale, prona) e la care posturale nella fase di pre-dimissione. Ciò aiuterà a fornire nuovi strumenti di valutazione legati all’interazione tra osservazione del comportamento del neonato, tecnica posturale adottata e valutazione dell’intervento.  L’interazione tra docenti e discenti aprirà alla possibilità di sviluppare risposte ai molteplici quesiti tecnico pratici e, non di meno, identificare il ruolo genitoriale nel complesso processo della care posturale.

Per info complete ed iscrizioni

https://www.sin-neonatologia.it/congresso-nazionale-2021/

Poche settimane ancora ci separano dal più importante evento scientifico annuale della nostra società scientifica, ovvero il 3°Congresso Nazionale della SIN INF che si svolgerà a Roma dal 6 al 9 ottobre prossimo a fianco della SIN al suo 27° Congresso Nazionale.

Per Info e Iscrizioni >> https://www.sin-neonatologia.it/congresso-nazionale-2021/ 

Quello di quest’anno è un appuntamento molto atteso dagli infermieri che si occupano del neonato e fa seguito ad un lungo e faticoso periodo che ci ha visto tutti fortemente impegnati a fronteggiare l’emergenza COVID-19. Fortunatamente, l’allargamento dei limiti imposti dalle attuali norme per il contenimento della pandemia, dovrebbe consentire un numero di presenze molto più alto rispetto alla scorsa edizione di Venezia e l’auspicio di un graduale ritorno alla normalità.

Il programma predisposto dal Consiglio Direttivo per il prossimo ottobre è volutamente diversificato e di alto profilo scientifico. Si tratta di una serie di eventi che certamente potranno soddisfare le aspettative dei nostri soci. I numeri, d’altro canto, appaiono significativi: 38 contributi scientifici pervenuti, 17 dei quali selezionati per relazioni in presenza, 3 corsi infermieristici, una ricca sezione “On Demand” di relazioni preregistrate e, novità di questa edizione, il 1° Collegio dei Coordinatori Infermieristici delle Neonatologie italiane.

Vediamo un po’ da vicino cosa offre e come è strutturato il congresso:

Le due giornate congressuali

Nelle mattinate del 7 e 8 ottobre si svilupperanno le 4 sessioni che costituiscono il nucleo centrale del Congresso Nazionale SIN INF. Si tratta di 17 relazioni che toccheranno diversi temi emergenti in ambito neonatologico infermieristico.

La prima sessione, nella mattinata del 7 ottobre a partire dalle ore 8,30, si aprirà con 4 relazioni incentrate sull’organizzazione del lavoro infermieristico nelle unità di neonatologia e sui modelli assistenziali di riferimento oggi in uso in alcune realtà. A seguire, la seconda sessione (3 relazioni) accoglierà i risultati preliminari e conclusivi di diverse ricerche infermieristiche condotte di recente in Italia e offrirà certamente interessanti spunti di discussione.

La mattinata dell’8 ottobre si apre alle ore 8,30 con la terza sessione interamente dedicata al tema della continuità assistenziale ospedale-domicilio e al ruolo dell’equipe sanitaria nel complesso passaggio di presa in carico da parte dei genitori di neonati con esigenze speciali.

Alle 10.40 dopo, l’Assemblea dei Soci, si aprirà la quarta e ultima sessione costituita da una ricca selezione di relazioni su aspetti emergenti della neonatologia infermieristica tecnico-pratica.

Ogni sessione è completata da un ampio spazio di discussione che consentirà la partecipazione degli iscritti in remoto e da qualunque dispositivo.

Il Collegio dei Coordinatori Infermieristici delle Neonatologie italiane

Questo meeting, che si svolgerà in modalità webinar il giorno 8 ottobre 2021 dalle ore 15,30 alle 17,30 (fruibile gratuitamente in remoto da qualunque PC, Tablet o smartphone), rappresenta una vera novità per il congresso SIN INF e, per la prima volta, offrirà uno spazio di confronto interamente dedicato ai temi propri della funzione di coordinamento infermieristico in ambito neonatale:  le dotazioni organiche, i turni e i carichi di lavoro infermieristici, l’efficacia dei modelli assistenziali oggi in uso, la gestione delle conflittualità all’interno del team, la valutazione delle competenze professionali, il turn over e l’addestramento dei neoassunti, le difficoltà di operare in team multidisciplinare e le esigenze di formazione all’interno del gruppo infermieristico.

Si tratta di un appuntamento di assoluta importanza per la nostra società scientifica e saranno oltre 200 i coordinatori invitati al meeting (ovvero circa la metà del totale dei coordinatori di neonatologia oggi censiti dalla SIN INF in Italia). Vorremmo che questo evento rappresenti, per tutti i coordinatori, un luogo di confronto delle esperienze umane e professionali e una fucina di idee per l’avvio di preziosi progetti di crescita della nostra disciplina.

L’aula Virtuale ON DEMAND

Dato l’interesse riscontrato con l’esperienza dello scorso congresso nazionale a Venezia, anche quest’anno sarà presente una sezione del congresso che ospiterà una ricca selezione di relazioni pre-registrate e fruibili in modalità on demand su piattaforma elettronicaanche a congresso concluso. È un interessante esperimento che mira a estendere la partecipazione attiva ad un maggior numero di relatori e ad aumentare l’offerta formativa agli iscritti.

I Corsi Infermieristici

Sono 3 i corsi infermieristici che la SIN INF quest’anno offre gratuitamente ai suoi iscritti. Vediamoli un po’ più da vicino.

Corso 1 – Assistenza respiratoria al neonato dalla teoria alla pratica clinica infermieristica.

6 ottobre 2021 – dalle 14,30 alle 19

Responsabile Scientifico Dott.ssa Maria Nicoleta Login (Roma)

Coordinatore didattico del master in neonatologia e Docente Università Cattolica del Sacro Cuore – Roma.

Come è noto, la ventilazione neonatale è uno degli aspetti di maggiore importanza nell’assistenza fornita nelle Unità di Terapia Intensiva Neonatale e rappresenta una vera sfida, anche per l’operatore più esperto, se riferita al neonato pretermine e di peso estremamente basso.

L’obiettivo del corso è quello di approfondire i principi fondamentali che sono alla base della ventilazione neonatale e sviluppare competenze infermieristiche avanzate nella gestione del neonato in assistenza respiratoria invasiva e non invasiva.

Il corso prenderà in esame le più recenti informazioni scientifiche presenti oggi in letteratura e le tecnologie oggi a disposizione per la ventilazione neonatale, tenendo conto della stretta correlazione tra ottimizzazione dei metodi di applicazione della ventilazione e prevenzione del danno polmonare acuto e cronico. Al centro del focus didattico verrà posta l’attività infermieristica ed il suo ruolo chiave nella gestione globale del neonato sottoposto ad assistenza respiratoria, nella somministrazione del surfattante e nell’interpretazione dei dati derivanti dal monitoraggio continuo respiratorio.

Corso 2 – Il neonato con patologia chirurgica: aspetti assistenziali

7 ottobre 2021 – dalle 14,30 alle 19

Responsabile scientifico Dott.ssa Ilaria Midea (Firenze)

Infermiera pediatrica e Coordinatore didattico del corso di perfezionamento in “Infermieristica in area Critica Neonatale” Università di Firenze

Obiettivo del corso è approfondire gli aspetti legati alla gestione del neonato con patologia chirurgica congenita del tratto gastrointestinale, attraverso l’analisi di un corretto ed efficace piano assistenziale individualizzato e multidisciplinare da parte dell’infermiere di Terapia Intensiva Neonatale.

Verranno presi in esame gli interventi infermieristici della fase pre-operatoria per il mantenimento della stabilità clinica del neonato e la gestione della malformazione e si completerà nella fase post-operatoria con il corretto utilizzo dei presidi oggi disponibili.

Il corso pone tra i suoi focus anche il rafforzamento delle competenze e skills specifiche attraverso l’utilizzo di laboratori tecnici ed esercitazioni pratiche che affiancheranno le lezioni frontali.

Corso 3 – La Care Posturale del neonato: dalla teoria alla pratica clinica.

7 ottobre 2021 – dalle 14,30 alle 19

Responsabile scientifico Dott.ssa Laura Reghin (Torino)

Inf. Pediatrica e NIDCAP Professional

Il corso, sostenuto dal gruppo di studio Care della SIN e rivolto ad infermieri ed infermieri pediatrici, sarà condotto da un gruppo multidisciplinare di professionisti del neonato: neuropsichiatra, fisioterapista, infermieri pediatrici.

Come è noto, un approccio assistenziale infermieristico e genitoriale, puntuale e competente rispetto a quanto esprime il comportamento del neonato, produce un effetto protettivo e di promozione dello sviluppo cerebrale. In tal senso, l’obiettivo del corso è ditrasmettere e rafforzare le conoscenze, le competenze e l’abilità rispetto agli elementi fondamentali dell’assistenza basata sullo sviluppo neuroevolutivo del neonato e sulla personalizzazione delle cure, con specificità alla care posturale. 

Il programma affronterà il tema dello sviluppo cerebrale (plasticità ed esperienze precoci), l’analisi chinesiologica, la storia naturale del pretermine e l’analisi delle singole posture, la presentazione e l’utilizzo della scala IPAT per il comfort posturale (riflessioni e interazioni sulla base di osservazioni di foto e video), ed il razionale scientifico sulla cura posturale (con simulazioni ed approfondimenti). Prevista una ricca parte pratica che prevede, tra l’altro, l’allestimento del nido evolutivo, la mobilizzazione del neonato, le tecniche posturali (supina, laterale, prona) e la care posturale nella fase di pre-dimissione. Ciò aiuterà a fornire nuovi strumenti di valutazione legati all’interazione tra osservazione del comportamento del neonato, tecnica posturale adottata e valutazione dell’intervento.  L’interazione tra docenti e discenti aprirà alla possibilità di sviluppare risposte ai molteplici quesiti tecnico pratici e, non di meno, identificare il ruolo genitoriale nel complesso processo della care posturale.

Per info complete ed iscrizioni

https://www.sin-neonatologia.it/congresso-nazionale-2021/

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section]

Poche settimane ancora ci separano dal più importante evento scientifico annuale della nostra società scientifica, ovvero il 3°Congresso Nazionale della SIN INF che si svolgerà a Roma dal 6 al 9 ottobre prossimo a fianco della SIN al suo 27° Congresso Nazionale.

Per Info e Iscrizioni >> https://www.sin-neonatologia.it/congresso-nazionale-2021/ 

Quello di quest’anno è un appuntamento molto atteso dagli infermieri che si occupano del neonato e fa seguito ad un lungo e faticoso periodo che ci ha visto tutti fortemente impegnati a fronteggiare l’emergenza COVID-19. Fortunatamente, l’allargamento dei limiti imposti dalle attuali norme per il contenimento della pandemia, dovrebbe consentire un numero di presenze molto più alto rispetto alla scorsa edizione di Venezia e l’auspicio di un graduale ritorno alla normalità.

Il programma predisposto dal Consiglio Direttivo per il prossimo ottobre è volutamente diversificato e di alto profilo scientifico. Si tratta di una serie di eventi che certamente potranno soddisfare le aspettative dei nostri soci. I numeri, d’altro canto, appaiono significativi: 38 contributi scientifici pervenuti, 17 dei quali selezionati per relazioni in presenza, 3 corsi infermieristici, una ricca sezione “On Demand” di relazioni preregistrate e, novità di questa edizione, il 1° Collegio dei Coordinatori Infermieristici delle Neonatologie italiane.

Vediamo un po’ da vicino cosa offre e come è strutturato il congresso:

Le due giornate congressuali

Nelle mattinate del 7 e 8 ottobre si svilupperanno le 4 sessioni che costituiscono il nucleo centrale del Congresso Nazionale SIN INF. Si tratta di 17 relazioni che toccheranno diversi temi emergenti in ambito neonatologico infermieristico.

La prima sessione, nella mattinata del 7 ottobre a partire dalle ore 8,30, si aprirà con 4 relazioni incentrate sull’organizzazione del lavoro infermieristico nelle unità di neonatologia e sui modelli assistenziali di riferimento oggi in uso in alcune realtà. A seguire, la seconda sessione (3 relazioni) accoglierà i risultati preliminari e conclusivi di diverse ricerche infermieristiche condotte di recente in Italia e offrirà certamente interessanti spunti di discussione.

La mattinata dell’8 ottobre si apre alle ore 8,30 con la terza sessione interamente dedicata al tema della continuità assistenziale ospedale-domicilio e al ruolo dell’equipe sanitaria nel complesso passaggio di presa in carico da parte dei genitori di neonati con esigenze speciali.

Alle 10.40 dopo, l’Assemblea dei Soci, si aprirà la quarta e ultima sessione costituita da una ricca selezione di relazioni su aspetti emergenti della neonatologia infermieristica tecnico-pratica.

Ogni sessione è completata da un ampio spazio di discussione che consentirà la partecipazione degli iscritti in remoto e da qualunque dispositivo.

Il Collegio dei Coordinatori Infermieristici delle Neonatologie italiane

Questo meeting, che si svolgerà in modalità webinar il giorno 8 ottobre 2021 dalle ore 15,30 alle 17,30 (fruibile gratuitamente in remoto da qualunque PC, Tablet o smartphone), rappresenta una vera novità per il congresso SIN INF e, per la prima volta, offrirà uno spazio di confronto interamente dedicato ai temi propri della funzione di coordinamento infermieristico in ambito neonatale:  le dotazioni organiche, i turni e i carichi di lavoro infermieristici, l’efficacia dei modelli assistenziali oggi in uso, la gestione delle conflittualità all’interno del team, la valutazione delle competenze professionali, il turn over e l’addestramento dei neoassunti, le difficoltà di operare in team multidisciplinare e le esigenze di formazione all’interno del gruppo infermieristico.

Si tratta di un appuntamento di assoluta importanza per la nostra società scientifica e saranno oltre 200 i coordinatori invitati al meeting (ovvero circa la metà del totale dei coordinatori di neonatologia oggi censiti dalla SIN INF in Italia). Vorremmo che questo evento rappresenti, per tutti i coordinatori, un luogo di confronto delle esperienze umane e professionali e una fucina di idee per l’avvio di preziosi progetti di crescita della nostra disciplina.

L’aula Virtuale ON DEMAND

Dato l’interesse riscontrato con l’esperienza dello scorso congresso nazionale a Venezia, anche quest’anno sarà presente una sezione del congresso che ospiterà una ricca selezione di relazioni pre-registrate e fruibili in modalità on demand su piattaforma elettronicaanche a congresso concluso. È un interessante esperimento che mira a estendere la partecipazione attiva ad un maggior numero di relatori e ad aumentare l’offerta formativa agli iscritti.

I Corsi Infermieristici

Sono 3 i corsi infermieristici che la SIN INF quest’anno offre gratuitamente ai suoi iscritti. Vediamoli un po’ più da vicino.

Corso 1 – Assistenza respiratoria al neonato dalla teoria alla pratica clinica infermieristica.

6 ottobre 2021 – dalle 14,30 alle 19

Responsabile Scientifico Dott.ssa Maria Nicoleta Login (Roma)

Coordinatore didattico del master in neonatologia e Docente Università Cattolica del Sacro Cuore – Roma.

Come è noto, la ventilazione neonatale è uno degli aspetti di maggiore importanza nell’assistenza fornita nelle Unità di Terapia Intensiva Neonatale e rappresenta una vera sfida, anche per l’operatore più esperto, se riferita al neonato pretermine e di peso estremamente basso.

L’obiettivo del corso è quello di approfondire i principi fondamentali che sono alla base della ventilazione neonatale e sviluppare competenze infermieristiche avanzate nella gestione del neonato in assistenza respiratoria invasiva e non invasiva.

Il corso prenderà in esame le più recenti informazioni scientifiche presenti oggi in letteratura e le tecnologie oggi a disposizione per la ventilazione neonatale, tenendo conto della stretta correlazione tra ottimizzazione dei metodi di applicazione della ventilazione e prevenzione del danno polmonare acuto e cronico. Al centro del focus didattico verrà posta l’attività infermieristica ed il suo ruolo chiave nella gestione globale del neonato sottoposto ad assistenza respiratoria, nella somministrazione del surfattante e nell’interpretazione dei dati derivanti dal monitoraggio continuo respiratorio.

Corso 2 – Il neonato con patologia chirurgica: aspetti assistenziali

7 ottobre 2021 – dalle 14,30 alle 19

Responsabile scientifico Dott.ssa Ilaria Midea (Firenze)

Infermiera pediatrica e Coordinatore didattico del corso di perfezionamento in “Infermieristica in area Critica Neonatale” Università di Firenze

Obiettivo del corso è approfondire gli aspetti legati alla gestione del neonato con patologia chirurgica congenita del tratto gastrointestinale, attraverso l’analisi di un corretto ed efficace piano assistenziale individualizzato e multidisciplinare da parte dell’infermiere di Terapia Intensiva Neonatale.

Verranno presi in esame gli interventi infermieristici della fase pre-operatoria per il mantenimento della stabilità clinica del neonato e la gestione della malformazione e si completerà nella fase post-operatoria con il corretto utilizzo dei presidi oggi disponibili.

Il corso pone tra i suoi focus anche il rafforzamento delle competenze e skills specifiche attraverso l’utilizzo di laboratori tecnici ed esercitazioni pratiche che affiancheranno le lezioni frontali.

Corso 3 – La Care Posturale del neonato: dalla teoria alla pratica clinica.

7 ottobre 2021 – dalle 14,30 alle 19

Responsabile scientifico Dott.ssa Laura Reghin (Torino)

Inf. Pediatrica e NIDCAP Professional

Il corso, sostenuto dal gruppo di studio Care della SIN e rivolto ad infermieri ed infermieri pediatrici, sarà condotto da un gruppo multidisciplinare di professionisti del neonato: neuropsichiatra, fisioterapista, infermieri pediatrici.

Come è noto, un approccio assistenziale infermieristico e genitoriale, puntuale e competente rispetto a quanto esprime il comportamento del neonato, produce un effetto protettivo e di promozione dello sviluppo cerebrale. In tal senso, l’obiettivo del corso è ditrasmettere e rafforzare le conoscenze, le competenze e l’abilità rispetto agli elementi fondamentali dell’assistenza basata sullo sviluppo neuroevolutivo del neonato e sulla personalizzazione delle cure, con specificità alla care posturale. 

Il programma affronterà il tema dello sviluppo cerebrale (plasticità ed esperienze precoci), l’analisi chinesiologica, la storia naturale del pretermine e l’analisi delle singole posture, la presentazione e l’utilizzo della scala IPAT per il comfort posturale (riflessioni e interazioni sulla base di osservazioni di foto e video), ed il razionale scientifico sulla cura posturale (con simulazioni ed approfondimenti). Prevista una ricca parte pratica che prevede, tra l’altro, l’allestimento del nido evolutivo, la mobilizzazione del neonato, le tecniche posturali (supina, laterale, prona) e la care posturale nella fase di pre-dimissione. Ciò aiuterà a fornire nuovi strumenti di valutazione legati all’interazione tra osservazione del comportamento del neonato, tecnica posturale adottata e valutazione dell’intervento.  L’interazione tra docenti e discenti aprirà alla possibilità di sviluppare risposte ai molteplici quesiti tecnico pratici e, non di meno, identificare il ruolo genitoriale nel complesso processo della care posturale.

Per info complete ed iscrizioni

https://www.sin-neonatologia.it/congresso-nazionale-2021/

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section]